A Venezia i fiamminghi nella casa del doge


0
Non aspettatevi una casa arredata, mobili, quadri, letti, divani, perché il Doge una volta eletto arrivava con tutto quel che gli serviva. E quando smetteva la carica si riportava via tutto.Ci stavano anche stretti i dogi in quelle tutto sommato poche stanze, perché di solito erano abituati ai loro palazzi sui canali più prestigiosi di Venezia, essendo…

90 anni dalla nascita del topo più famoso del mondo. Con lui Disney inventò il cinema muto e il cinema musicale 3


0
Come creare, nell’era dei blog, un magazine multimediale per aiutare i lettori ad orientarsi nelmare dei contenuti digitali e dell’on demand, e per rilanciare gli studi umanistici:Uno strumento per far dialogare tra loro autori, studiosi e didatti intorno ai rapporti tra arte,scienza, didattica e tecnologia, per far conoscere quelle esperienze che ancora mostrano lestraordinarie qualità…

90 anni dalla nascita del topo più famoso del mondo. Con lui Disney inventò il cinema muto e il cinema musicale 2


0
Come creare, nell’era dei blog, un magazine multimediale per aiutare i lettori ad orientarsi nelmare dei contenuti digitali e dell’on demand, e per rilanciare gli studi umanistici:Uno strumento per far dialogare tra loro autori, studiosi e didatti intorno ai rapporti tra arte,scienza, didattica e tecnologia, per far conoscere quelle esperienze che ancora mostrano lestraordinarie qualità…

“Turner. Opere della Tate”, al Chiostro del Bramante di Roma


0
Come creare, nell’era dei blog, un magazine multimediale per aiutare i lettori ad orientarsi nelmare dei contenuti digitali e dell’on demand, e per rilanciare gli studi umanistici:Uno strumento per far dialogare tra loro autori, studiosi e didatti intorno ai rapporti tra arte,scienza, didattica e tecnologia, per far conoscere quelle esperienze che ancora mostrano lestraordinarie qualità…

90 anni dalla nascita del topo più famoso del mondo. Con lui Disney inventò il cinema muto e il cinema musicale


0
Come creare, nell’era dei blog, un magazine multimediale per aiutare i lettori ad orientarsi nelmare dei contenuti digitali e dell’on demand, e per rilanciare gli studi umanistici:Uno strumento per far dialogare tra loro autori, studiosi e didatti intorno ai rapporti tra arte,scienza, didattica e tecnologia, per far conoscere quelle esperienze che ancora mostrano lestraordinarie qualità…

1   2   3   4   5   6