Cronologia:

Luglio 2018

 

 

 

 

 

Come creare, nell’era dei blog, un magazine multimediale per aiutare i lettori ad orientarsi nel mare dei contenuti digitali e dell’on demand, e per rilanciare gli studi umanistici: uno strumento per far dialogare tra loro autori, studiosi e didatti intorno ai rapporti tra arte, scienza, didattica e tecnologia, per far conoscere quelle esperienze che ancora mostrano le straordinarie qualità delle più alte ricerche e produzioni raggiunte dalla tradizione umanistica, e che costituiscono le degne eredi del lavoro di ricerca e progettazione dei grandi umanisti del passato, mantenendo una continuità con esse che può essere verificata dai lettori stessi con accostamenti tra il presente e il passato. Un antidoto contro le truffe del cosiddetto “contemporaneo”, che allontanano anziché avvicinare le nuove generazioni all’arte e alla scienza. […] Continua a leggere

di Alessandro Pamini + 3 contributi

Luglio 06, 2018

Un Magazine per contribuire a ricucire lo strappo con la tradizione umanistica

L'uovo di Colombo

 

 

 

 

 

Quando ci si chiede “a che serve il greco”, come ripetono tanti sostenitori
dell'abolizione dello studio delle lingue morte nei nostri licei classici, si è tentati di rispondere “nulla” un po' come per i giochi e per tutte quelle cose che «non servono», ma che, non per questo, non hanno alcun valore. Proprio la scuola dovrebbe insegnare che ci sono cose che «significano», e a volte sono più preziose di altre che «servono». Un antico manoscritto, ad esempio, ha grande valore perché ci dice molto da dove veniamo. […] Continua a leggere

di Alessandro Pamini + 4 contributi

Luglio 03, 2018

A proposito dell’idea ricorrente di eliminare lo studio delle lingue morte dalle scuole

Il re nudo

1   2   3   4   5   6